• “Louise e Renée” al Piccolo Teatro Grassi

    Honoré de Balzac scrisse il suo primo e unico romanzo epistolare nel 1842, intitolandolo “Memorie di due giovani spose. Stefano Massini conserva nella sua drammaturgia l’impianto epistolare e la regia di Sonia Bergamasco ne esalta il significato: con un costante cambio di voce, sono le parole delle loro lettere a raccontarci le due donne protagoniste. Da questa corrispondenza, unico mezzo per rimanere in contatto, ascoltiamo i dubbi e le insicurezze di due donne apparentemente diverse, percepiamo l’eco di domande mai poste e capiamo che Louise e Renée non sono personaggi distinti ma due voci, autentiche, per una sola donna.

    Louise e Renée di Stefano Massini ha a che vedere con (…) la capacità di inventare e di ascoltare storie. Con l’illusione di poter essere protagonisti, della storia. Per poi sentirsi travolti, manovrati, confusi, obbligati al confronto tra le cose certe – la cosiddetta realtà, le regole – e la miniera dell’infanzia – origine di tutte le storie. 

    Sonia Bergamasco

     

     

     

    Milano

    Piccolo Teatro Grassi

    Dal 21 marzo al 30 aprile 2017

    Drammaturgia di Stefano Massini

    Regia di Sonia Bergamasco

    Con Federica Fracassi e Isabella Ragonese

    Produzione Piccolo Teatro di Milano – Teatro d’Europa