“Sugnu o non sugnu 2.0” al Teatro Libero

Sappiamo che ben 15 delle 37 opere di William Shakespeare sono ambientate in Italia, da Venezia a Messina, e conosciamo bene l’enigma irrisolto della vera identità del celebre drammaturgo. Partendo da queste considerazioni, Francesca Vitale crea una spiritosa commedia basata su una delle tante teorie sulle origini di William Shakespeare: e se il grande scrittore inglese fosse in realtà italiano e, per la precisione, messinese? Se fosse stato costretto a emigrare in Inghilterra a causa dell’Inquisizione?

Esplorando le batture del Bardo e immaginandosi la sua vita con la moglie, lo spettacolo ci mostra, divertendoci, un nuovo punto di vista.

 

 

Milano

Teatro Libero

Dal 14 al 16 dicembre 2018

Di Francesca Vitale

Regia di Nicola Alberto Orofino 

Con Francesca Vitale, Francesco Foti e Daniele Bruno

produzione La Memoria del Teatro (Catania/Milano)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *