“La tempesta” al Piccolo Teatro Strehler

Considerato il testamento di William Shakespere, la Tempesta è un testo evocativo, immaginifico, dove l’autore esplora il proprio rapporto col tempo e col mondo, e tutto sembra riconciliarsi. 

La regia di Roberto Andò trasporta sulla scena lo scorrere dei personaggi, orchestrati da Prospero e diretti dal fidato Ariel che, naufraghi, vengono a fare i conti con il loro destino. 

L’acqua, che richiama lo scorrere del tempo e in qualche modo lo trascende, rende i contorni dello spazio ancor meno definiti, bagnando costantemente i piedi dei personaggi. 

Come in una tempesta, lo spettatore viene trasportato nell’altrove dove tutto può accadere. 

 

We are such stuff / As dreams are made on, and our little life / Is rounded with a sleep

 

Milano

Piccolo Teatro Strehler

Dal 14 al 26 maggio

Di William Shakespeare

Adattamento Roberto Andò e Nadia Fusini

Regia Roberto Andò

Con Renato Carpentieri, Vincenzo Pirrotta, Filippo Luna, Giulia Andò, Paolo Briguglia, Paride Benassa, Gaetano Bruno, Fabrizio Falco

Produzione Teatro Biondo Palermo

 

Foto di Lia Pasqualino

 

Mente scientifica con un'anima artistica, vivo il teatro sia da "fuori", come spettatrice, che da "dentro", dal palco e dietro le quinte. Per me è tantissime cose: passione, magia, antidoto, emozione… così tante che non riesco nemmeno ad elencarle tutte. Dovunque la mia formazione scientifica mi porterà, la mia unica certezza è che il teatro resterà nella mia vita finché avrò energie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *