PFM canta De Andrè – Anniversary

Fabrizio, la sua poesia è grande emozione:

“E poi sorpreso dai vostri “Come sta” 
meravigliato da luoghi meno comuni e più feroci, 
tipo “Come ti senti amico, amico fragile, 
se vuoi potrò occuparmi un’ora al mese di te”.

Perché già dalla prima trincea 
ero più curioso di voi, 
ero molto più curioso di voi.

E poi seduto in mezzo ai vostri arrivederci,
mi sentivo meno stanco di voi 
ero molto meno stanco di voi. 

E mai che mi sia venuto in mente, 
di essere più ubriaco di voi 
di essere molto più ubriaco di voi”.

 

Grazie PFM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *